Fratelli Traversari

Informazioni

Fratelli Traversari

via Senese, 68/b

50124 Firenze

tel. (+39) 055.221685

fax (+39) 055.221685

www.traversarimosaici.it

info@traversarimosaici.it

 

 

 

Fondata alla fine del XIX secolo

La nostra ditta è specializzata nella produzione di mosaici artistici e di bigiotteria in micromosaico sin dalla fine dell'800, proseguendo con orgoglio una lunga tradizione artigiana familiare.
Con gli anni abbiamo sempre più ricercato la qualità dei nostri mosaici sia per quanto riguarda i materiali sia per ciò che concerne la tecnica impiegata, conseguendo un alto livello qualitativo.
I nostri mosaici sono completamente fatti a mano e realizzati con tre differenti tecniche di lavorazione:
Micromosaico in vetro smalto filato di Murano.
Mosaico in vetro smalto tagliato di Murano.
Mosaico commesso fiorentino in pietre dure naturali.
La nostra produzione comprende anche la bigiotteria in micromosaico di vetro smalto filato su ottone dorato o su argento (orecchini, anelli, spille, bracciali, pendenti, portapillole, cornici e croci) e la bigiotteria in mosaico commesso di pietre dure (pendenti, spille, e orecchini).
Siamo in grado di riprodurre in mosaico ritratti, opere d'arte e piani per tavoli; operiamo pure nel campo del restauro di oggetti in mosaico. Abbiamo clienti sparsi in tutto il mondo che apprezzano i nostri mosaici, pezzi unici e completamente artigianali.

Artigianato

L’economia del quartiere dell’Oltrarno è rappresentata da elementi tutti importanti e uniti fortemente tra loro. L’artigianato, tra tradizione e innovazione, e le molte attività commerciali danno vita al quartiere animando le sue strade e le piazze. Molti i piccoli atelier, luoghi dove la tradizione si conserva vicino a realtà di innovazione e ricerca nei materiali e nelle forme. Accanto a tutto questo la sua cultura gastronomica e culinaria. Piatti popolari ma capaci di incantare per la semplicità e la genuinità degli ingredienti. Dunque tradizione del fare e dell’accoglienza, tanti modi diversi per far sentire ogni visitatore come a casa propria.