Chiesa di San Pier Gattolino

Informazioni

Chiesa di San Pier Gattolino

Via Romana

 

 

 

La chiesa di San Pier Gattolino era molto antica e risaliva all’XI secolo. Da essa prendeva il nome una porta, quello fu poi chiamata Porta Romana, e una strada, oggi via Romana. Fu distrutta per far posto ai bastioni, interni alle mura, fatti costruire da Cosimo I in occasione della guerra con Siena.
La stradina che la costeggia da un lato prende il nome di Ser Umido, ossia il soprannome con il quale era chiamato Domenico Grazzini, un semplice rigattiere, che tra la fine del Cinquecento e l’inizio del Seicento fece ricostruire la piccola chiesa mediante la raccolta di elemosine.
La Chiesa semplicissima anche nella sua struttura interna fu rimodernata nel Settecento e ancora all’inizio dell’Ottocento.
Al suo interno fu seppellito il noto pittore Giovanni da San Giovanni al quale si deve la magnifica sala delle Udienze che fa parte oggi delle sale del Museo degli Argenti.

Cultura

Oltre l’Arno. Sulla riva sinistra del fiume si estende un quartiere dalla forte identità culturale. Non solo chiese, conventi, musei, giardini, gallerie, tabernacoli, ma strade, piazze e luoghi dove la storia e la cultura di un popolo vanno in scena ogni giorno. Passeggiare lungo le vie dell’Oltrarno rappresenta un’esperienza tanto quanto visitare le sue chiese o ammirare le straordinarie collezioni conservate nei musei. Un patrimonio culturale unico per Firenze e sempre a disposizione di chiunque voglia conoscerlo.