Museo degli Argenti

Informazioni

Museo degli Argenti

Piazza Pitti

 

 

 

Il museo ha sede al piano terreno di Palazzo Pitti negli ambienti che ospitavano la residenza estiva del Granduca Ferdinando II dei Medici. Gli stessi ambienti del palazzo, decorati con splendidi affreschi del Seicento, sono parte integrante del percorso del Museo che conserva intatto il tesoro dei Medici: dai famosi vasi in pietre dure di Lorenzo il Magnifico, ai cammei e intagli di Cosimo I, dai cristalli di rocca di Francesco I alle ambre di Maria Maddalena d’Austria, nonché la famosa collezione di gioielli di Anna Maria Luisa, ultima erede di Casa Medici.
All'interno del museo è conservato anche il Tesoro di Salisburgo, composto da argenti sacri e profani dei secoli XVI, XVII e XVIII. Di particolare interesse la Sala delle donazioni, che espone una ricca collezione di gioielli dal Settecento al Novecento, e la Sala delle porcellane giapponesi.

Cultura

Oltre l’Arno. Sulla riva sinistra del fiume si estende un quartiere dalla forte identità culturale. Non solo chiese, conventi, musei, giardini, gallerie, tabernacoli, ma strade, piazze e luoghi dove la storia e la cultura di un popolo vanno in scena ogni giorno. Passeggiare lungo le vie dell’Oltrarno rappresenta un’esperienza tanto quanto visitare le sue chiese o ammirare le straordinarie collezioni conservate nei musei. Un patrimonio culturale unico per Firenze e sempre a disposizione di chiunque voglia conoscerlo.