Accademia Bartolomeo Cristofori

Informazioni

Accademia Bartolomeo Cristofori

 

 

 

L’Accademia Bartolomeo Cristofori fu fondata a Firenze nel 1989 per iniziativa di un gruppo appassionati di musica e di strumenti antichi. In pochi anni si è affermata come centro, unico in Italia, dedicato interamente al fortepiano. L'Accademia prende il nome da quel Bartolomeo Cristofori inventore del pianoforte che tre secoli fa aveva il suo laboratorio proprio nel cuore di San Frediano. L’edificio ospita un grande spazio espositivo, una biblioteca e un auditorium con la capienza di circa 120 posti. 
In uno spazio adiacente si trova il laboratorio di restauro, altamente specializzato nel recupero e nella manutenzione dei fortepiani. Tra gli strumenti di proprietà dell'Accademia, un fortepiano di Johann Schantz della fine del ‘700, un Rosemberger dello stesso periodo, un anonimo settecentesco italiano, un Lange del 1835. 
Nel 1993 l’Accademia Bartolomeo Cristofori è stata insignita del prestigioso premio Franco Abbiati dalla Società dei Critici Musicali Italiani come migliore istituzione musicale italiana per le sue iniziative culturali.

Cultura

Oltre l’Arno. Sulla riva sinistra del fiume si estende un quartiere dalla forte identità culturale. Non solo chiese, conventi, musei, giardini, gallerie, tabernacoli, ma strade, piazze e luoghi dove la storia e la cultura di un popolo vanno in scena ogni giorno. Passeggiare lungo le vie dell’Oltrarno rappresenta un’esperienza tanto quanto visitare le sue chiese o ammirare le straordinarie collezioni conservate nei musei. Un patrimonio culturale unico per Firenze e sempre a disposizione di chiunque voglia conoscerlo.