Piazza di Santa Maria al Pignone

Informazioni

Piazza di Santa Maria al Pignone

 

 

 

La piccola piazza di Santa Maria al Pignone, tra via Felice Cavallotti e via della Fonderia, rappresenta oggi uno dei pochi spazi aggregativi del rione del Pignone. In corrisponde della piazza fu costruita, nel 1785, in età lorenese, la chiesa di Santa Maria Assunta al Pignone dopo che era stata soppressa la parrocchia di Santa Maria in Verzaia, non più esistente da quasi due secoli (1529), e avente sede prima nell’Oratorio di San Lorenzino e poi nella chiesa di San Giovanni Battista Decollato presso porta San Frediano. In prossimità della piazza si trova l’antica scuola elementare Francesco Petrarca che, come ricorda una lapide, nel 1884 ospitò in quarantena il milanese Felice Cavallotti, al quale è dedicato il nome della strada dove è ubicata la stessa scuola, eroe del Risorgimento italiano.

Cultura

Oltre l’Arno. Sulla riva sinistra del fiume si estende un quartiere dalla forte identità culturale. Non solo chiese, conventi, musei, giardini, gallerie, tabernacoli, ma strade, piazze e luoghi dove la storia e la cultura di un popolo vanno in scena ogni giorno. Passeggiare lungo le vie dell’Oltrarno rappresenta un’esperienza tanto quanto visitare le sue chiese o ammirare le straordinarie collezioni conservate nei musei. Un patrimonio culturale unico per Firenze e sempre a disposizione di chiunque voglia conoscerlo.