Piazza de’ Frescobaldi

Informazioni

Piazza de’ Frescobaldi

 

 

 

La piazza, dalla quale si accede al ponte a Santa Trinita e al Lungarno Guicciardini, prende il nome dalle case che la famiglia Frescobaldi aveva in questa parte della città. Oggi nella piazza che ha più la forma di una strada è possibile vedere il palazzo e l’antica loggia de’ Frescobaldi oggi occupata da alcuni esercizi commerciali.
All’imbocco con il ponte a Santa Trinita è possibile ammirare il Palazzo dei Padri delle Missioni un tempo parte del convento degli scopetini. Durante il periodo in cui Firenze fu capitale del Regno d’Italia il palazzo fu la sede del Ministero della Marina. Oggi ospita l’Istituto Magistrale Gino Capponi.
All’angolo tra via Maggio, che si immette nella piazza, e via dello Sprone si trova la bellissima fontana con mascherone, esempio di arredo urbano del XVI secolo, opera dell’architetto Bernando Buonatalenti.

Cultura

Oltre l’Arno. Sulla riva sinistra del fiume si estende un quartiere dalla forte identità culturale. Non solo chiese, conventi, musei, giardini, gallerie, tabernacoli, ma strade, piazze e luoghi dove la storia e la cultura di un popolo vanno in scena ogni giorno. Passeggiare lungo le vie dell’Oltrarno rappresenta un’esperienza tanto quanto visitare le sue chiese o ammirare le straordinarie collezioni conservate nei musei. Un patrimonio culturale unico per Firenze e sempre a disposizione di chiunque voglia conoscerlo.