Piazza Nazario Sauro

Informazioni

Piazza Nazario Sauro

 

 

 

Un tempo chiamata piazza de’ Soderini in ricordo della stessa famiglia Soderini che aveva in questa zona le sue case e un famoso giardino. Vi abitò il più conosciuto Gonfaloniere della Repubblica fiorentina Pier Soderini (1450 - 1513). Dell’ antico palazzo non rimane oggi che un blocco di pietra con un accenno di bugnato più spesso scambiato per luogo dove appoggiarci biciclette. La piazza trasse il suo nome attuale dall’eroe istriano (1880 - 1916) che abbandonata la Marina mercantile austriaca si arruolò volontario nella Marina militare italiana.

Cultura

Oltre l’Arno. Sulla riva sinistra del fiume si estende un quartiere dalla forte identità culturale. Non solo chiese, conventi, musei, giardini, gallerie, tabernacoli, ma strade, piazze e luoghi dove la storia e la cultura di un popolo vanno in scena ogni giorno. Passeggiare lungo le vie dell’Oltrarno rappresenta un’esperienza tanto quanto visitare le sue chiese o ammirare le straordinarie collezioni conservate nei musei. Un patrimonio culturale unico per Firenze e sempre a disposizione di chiunque voglia conoscerlo.